CONSERVATIVA, ENDONZIA E PROTESI

conservativa endodonzia protesi-evidenti.it

Migliorare la funzione e l'estetica in modo non invasivo e nel rispetto del benessere della bocca

Grazie ad un approccio mini-invasivo, alla cura del dettaglio con l’ausilio di ingrandimenti ed all’utilizzo di materiali sempre più all’avanguardia,sia come resistenza che come qualità estetica, oggi è possibile salvaguardare ai massimi livelli la struttura del dente.

In caso di carie ad uno stadio superficiale/iniziale è addirittura possibile ricorrere ad una procedura senza l’uso del trapano.

Sigillature, otturazioni, intarsi, faccette estetiche: ogni soluzione sarà valutata caso psr caso secondo la tipologia di ogni paziente.

Nel caso in cui la carie profonda abbia intaccato la polpa del dente (nervo) si parla di trattamento endodontico.

Trattamenti e ritrattamenti endodontici, apicectomie vengono effettuati con l’ausilio operativo del microscopio e del laser. Il microscopio amplifica la visione e il laser, con azione microbica e decontaminante, consente la sterilizzazione dei canali e delle lesioni periapicali salvaguardando l’integrità dei tessuti.

La compromissione strutturale o la perdita di uno o più denti ha un forte impatto sia sulla funzionalità masticatoria, che viene inevitabilmente compromessa con conseguente spostamento dell’allineamento dei denti vicini e dei rispettivi antagonisti, che sull’aspetto puramente estetico e di relazione sociale, che viene inevitabilmente alterato.

Si possono realizzare corone o ponti in diversi materiali come resine composite, oro-ceramica, ceramica integrale o zirconio, mantenendo la funzionalità e l’estetica originaria.

Ogni trattamento sarà valutato attentamente secondo la tipologia e le indicazioni del caso.

Chiedi allo staff